Archive for Category: "Press"

Carta del Docente, le novità per ottenere i 500 euro per l’aggiornamento professionale

Carta del Docente, le novità per ottenere i 500 euro per l’aggiornamento professionale

Dallo scorso anno gli oltre 740.000 docenti di ruolo della scuola italiana hanno a disposizione 500 euro da spendere per l’aggiornamento professionale. Un bonus che nella sua prima erogazione è stato assegnato eccezionalmente con accredito sullo stipendio. Quest’anno cambia il sistema di erogazione, come annunciato nel Piano di formazione degli insegnanti: come per i 18enni, […]

Riforma pensioni novità 2016

Riforma pensioni novità 2016

Dopo anni di discussione Governo e sindacati hanno firmato il 28 Settembre 2016 il verbale con le modifiche da approvare entro la fine del 2016 alla legge Fornero. Il documento prevede alcune linee di intervento che sono state inserite nella legge di bilancio approvata lo scorso 15 Ottobre 2016 e attualmente in discussione in Parlamento. […]

Fondo di novanta miliardi per lanciare industria 4.0

Fondo di novanta miliardi per lanciare industria 4.0

Tra settore pubblico e privato, all’appello mancano oltre 100 miliardi di euro di investimenti. Il gap accumulato dall’Italia rispetto al periodo pre-crisi è forse il nodo principale da sciogliere per restituire competitività al sistema e nuove prospettive di crescita all’economia. Una “distanza” che il nuovo accordo tra Intesa Sanpaolo e Confindustria punta a colmare, mettendo […]

In calo di un quarto le pensioni erogate dall’Inps

In calo di un quarto le pensioni erogate dall’Inps

In calo le pensioni erogate dall’Inps nei primi 9 mesi dell’anno in corso, secondo quanto emerge dall’Osservatorio della stessa Inps che monitora i flussi di pensionamento di trimestre in trimestre e di anno in anno. Nei primi 9 mesi del 2016 le pensioni erogate sono calate del 26,5% rispetto al 2015: 311.299 contro oltre 423.000. Il […]

In Italia i lavoratori rendono meno: cresciuta inferiore alla media Ue

In Italia i lavoratori rendono meno: cresciuta inferiore alla media Ue

In Italia i lavoratori non rendono, secondo quanto rileva l’Istat sulla base delle stime sulle misure di produttività per il periodo 1995-2015. Dal 1995 al 2015 la produttività del lavoro è cresciuta in media dello 0,3% annuo, sintesi di una crescita media dello 0,5% del valore aggiunto e dello 0,2% delle ore lavorate. Insomma, quel […]