Archive for Category: "Attualità"

Corsa ai mutui. Vince il Nord.

Corsa ai mutui. Vince il Nord.

Volumi in crescita per le nuove richieste di mutuo, importi medi leggermente più consistenti e una decisa flessione delle surroghe. I primi nove mesi del 2016 sono stati caratterizzati da questi tre elementi: le domande delle famiglie hanno visto una crescita dell’11,6% rispetto allo stesso periodo del 2015 (ma settembre registra un segnale di rallentamento […]

ALMAVIVA CONTACT TAGLIA 2.511 ADDETTI. CHIUDE A ROMA E NAPOLI

ALMAVIVA CONTACT TAGLIA 2.511 ADDETTI. CHIUDE A ROMA E NAPOLI

L’Accordo era stato raggiunto a fine maggio. Dopo una notte di trattative era stata raggiunta un’intesa fra Almaviva e sindacati, con la regia del Mise, per scongiurare i circa 3mila licenziamenti di Almavia Contact, call center del Gruppo Almaviva che lo scorso 21 marzo aveva avviato la procedure di riduzione del personale nelle sedi di […]

Esclusione dal VIES per 60mila Partite Iva

Esclusione dal VIES per 60mila Partite Iva

Pronte per la spedizione 60mila lettere che comunicheranno ad altrettante imprese la loro esclusi0ne del Vies (Vat information exchange system) – l’archivio informatizzato dei soggetti Iva autorizzati a porre in essere operazioni comunitarie – che non hanno presentato neanche un elenco riepilogativi per quattro trimestri consecutivi. Sarà comunque possibile chiedere la riammissione. Lo comunica l’agenzia […]

PENSIONI: INTERVENTI DA SEI MILIONI IN TRE ANNI

PENSIONI: INTERVENTI DA SEI MILIONI IN TRE ANNI

Governo e sindacati hanno firmato un verbale condiviso sugli interventi sul sistema pensionistico. Nel verbale di cinque cartelle, sono identificate le misure che saranno messe in campo nei prossimi tre anni, fra le quali l’Ape, l’intervento sui precoci e l’estensione e l’aumento della quattordicesima per i pensionati con i redditi più bassi. «Abbiamo concluso questa […]

Studi di settore, il Fisco invia 160 mila alert

Studi di settore, il Fisco  invia 160 mila alert

Pronti a partire 160 mila avvisi per i contribuenti. Inizia così l’operazione attraverso la quale l’Agenzia delle entrate invita i contribuenti a verificare le anomalie sugli studi di settore 2012-2014 per consentire di mettersi in regola spontaneamente. Quest’anno il Fisco, invierà l’alert via web o sul telefonino per consentire verifiche tempestive, i 160 mila contribuenti […]